La tua pubblicità qui? Contattaci!

Responsive image

La Sidigas Avellino non si ripete: Milano pareggia la serie

La Sidigas Avellino non si ripete. In gara 2 il team di Maffezzoli si illude nel primo quarto ma l’AX Armani Exchange Milano reagisce con Micov, Nunnally e Jerrells e pareggia la serie vincendo per 76-61. La pessima notizia per Maffezzoli è soprattutto l’infortunio di Ndiaye che esce dal parquet dopo 13 minuti ed è in dubbio per la sfida di mercoledì sera al PalaDelMauro. Ancora senza Green e Nichols, la Sidigas Avellino si illumina nel primo quarto con un sontuoso Sykes che martella con quattro triple ed ispira il 5-18 biancoverde al 7’. Micov si mette però in proprio e guida la rimonta di Milano che opera il sorpasso con Nunnally e Tarczewski per il 26-22. Avellino perde fiducia, viene penalizzata da tanti discutili fischi arbitrali, non trova il contributo della panchina e si trova così in svantaggio all’intervallo sul 42-30. Il team di Maffezzoli fatica a trovare la strada del canestro e viene punito dalle bombe di Jerrells e Nunnally che scavano il solco sul 58-42. Udanoh e Sykes sono gli ultimi a mollare, l’ultimo acuto della Sidigas è griffato da Silins per il 59-51 ma due siluri consecutivi di Kuzminskas ammazzano la partita. L’Armani chiude la contesa ul 76-61 e pareggia la serie che da mercoledì si sposta in Irpinia. Ed il PalaDelMauro potrebbe essere un fattore in più per la Sidigas che spera di battere anche la sfortuna.