Responsive image

Triplice evasione dal carcere di Bellizzi Irpino: uno preso, due ancora in fuga

Evasione nelle prime ore della scorsa notte dalla Casa circondariale di Bellizzi Irpino: a scappare sono stati tre detenuti che erano ristretti nella prima sezione penale. Uno di loro, un 45enne di origine albanese, è stato catturato dai Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Avellino, mentre tentava di allontanarsi dal carcere. Ancora in corso le ricerche degli altri due, coordinate dalla Procura della Repubblica di Avellino: si tratta di un 40enne marocchino e un 22enne romeno.

Secondo quanto dichiarato dal segretario generale Sappe, Emilio Fatterello, al momento dell'evasione erano presenti soltanto 10 agenti, “su una popolazione carceraria di circa 500 detenuti. Inoltre non era il luogo giusto per ospitare detenuto di quello spessore criminale. Dalle prime ricostruzioni pare ci sia stato un piano di fuga ben organizzato con un'auto fuori che ha consentito ai due (il secondo romeno) di allontanarsi approfittando del numero molto limitato di agenti presenti e in servizio a Bellizzi Irpino.