Responsive image

Trasportavano materiale ferroso senza autorizzazione: denunciati due rumeni

Dovrà rispondere di attività di gestione di rifiuti non autorizzata, una coppia di origini romene, fermata dai Carabinieri a Castelfranci a bordo di un autocarro carico di rifiuti ferrosi.
Il controllo, da parte dei Carabinieri della locale Stazione, ha permesso di verificare che i rumeni stavano effettuando il trasporto di materiale ferroso senza alcuna autorizzazione o iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Rifiuti, necessaria per effettuare la raccolta, il trasporto e lo smaltimento di rifiuti di ogni genere.
Oltre alla denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, per la coppa è stato emesso il Foglio di Via Obbligatorio.
L’autocarro, con circa 10 quintali di rottami ferrosi di vario genere, è stato sottoposto a sequestro.
È stato inoltre richiesto l’intervento di personale dell’ARPAC per la classificazione dei rifiuti.
Sono in corso accertamenti per individuare il luogo dove sono stati prelevati i rottami ferrosi nonché i siti dove sarebbero stati poi smaltiti.