La tua pubblicità qui? Contattaci!

Responsive image

Sidigas, caso Young: De Cesare e Sampietro giovedì in Procura Federale

Giovedì sarà il giorno della verità per la Sidigas Avellino. L'amministratore delegato, Gianandrea De Cesare, ed il presidente della società biancoverde, Giuseppe Sampietro, raggiungeranno la sede della Procura Federale in via Vitorchiano a Roma per l'audizione sul caso Young. Alle 10 toccherà a Sampietro, un'ora dopo a De Cesare. In questi giorni il procuratore Marco Lucente ha valutato l'autocertificazione legata al tesseramento del pivot americano, che attestava la regolarità dei pagament dei contributi, e chiederà ulteriori spiegazioni al presidente ed al patron del club biancoverde sulla documentazione che è finita sotto la lente d'ingrandimento della Procura Federale. Nella memoria difensiva, preparata dall'avvocato Claudio Mauriello, la Scandone proverà a dimostrare la buona fede per un documento richiesto dalla Lega Basket ma non contemplato dalle regole della Fip e punterà naturalmente ad evitare il deferimento al Tribunale Federale, che potrebbe comportare sanzioni con punti di penalizzazione alla Sidigas. Sta di fatto che il regolamento di Giustizia (art. 61 comma 3) non precisa l'entità della penalizzazione ed il caso Young rischia perciò di fare giurisprudenza. Giovedì ne sapremo di più.