La tua pubblicità qui? Contattaci!

Responsive image

Sidigas Avellino, che impresa! Milano si arrende ai lupi in gara 1

Un’impresa da veri lupi. La Sidigas Avellino piazza il colpo in gara 1 dei quarti di finale dei play-off. L’Ax Armani Exchange Milano si arrende al team di Maffezzoli che, orfano di Green e Nichols, sfodera una prestazione mostruosa e sbanca il Mediolanum Forum per 74-82. Il minimo vantaggio iniziale dei biancoverdi (8-10 al 5’) viene annullato da un break di 8-0, costruito da Nunnally e Micov, che lanciano Milano sul 20-12 al 9’. Nonostante tanti errori al tiro, la Sidigas non molla, riparte forte nel secondo quarto ed arma il braccio di Filloy e Silins che dall’arco sono i protagonisti del parziale di 2-11 che consente al team di Maffezzoli il sorpasso sul 22-24. Sykes sale in cattedra, Campogrande ed Udanoh sono produttivi e così Avellino si alza sul 27-33 al 17’. I padroni di casa sono in affanno, si aggrappano a Kuzminskas ma a metà gara sono sotto sul 33-39. La Sidigas è in fiducia e si scatena con Harper e Sykes che regala una magia con un gioco da quattro punti che fa esplodere il popolo biancoverde. I lupi si spingono sul 38-50 al 23’ ma in due minuti l’Armani ricuce quasi completamente il divario con un parziale di 9-0. Avellino è presente e reagisce producendo un alktro strappo per il 47-59 con un siluro di Filloy. La partita sale di tono, Milano non ci sta e torna in corsa a cavallo tra terzo ed il quarto quarto grazie a Micov e Jerrells (56-59 al 31’). Campogrande spara dalla lunga distanza, Silins corregge finalmente la mira e mette dentro due bombe che valgono il 60-68 al 34’. Nunnally e Jerrells cercano di tenere in vita il team di Pianigiani ma la Sidigas non si scompone e si esalta con Udanoh e Filloy. Milano è in ginocchio, Avellino vince per 74-82. Festa grande per i tifosi biancoverdi. La serie play-off si apre con il botto. Con il botto biancoverde.