La tua pubblicità qui? Contattaci!

Responsive image

Serie C, Pro Piacenza escluso dal campionato

"Esclusione del Pro Piacenza dal campionato di competenza" e "punizione sportiva della perdita della partita con il punteggio di 0-3". E' la decisione del giudice sportivo della Lega Pro, Pasquale Marino, in relazione alla partita di ieri fra Cuneo e Pro Piacenza, terminata 20-0 e con il Pro Piacenza sceso in campo col numero minimo di giocatori, otto, ma tutti Under 18. Per la società anche una multa di 20mila euro, inibizione fino al 31 dicembre 2021 per il tesserato Salvatore Adelfio e squalifica fino alla 31 dicembre 2019 per il massaggiatore Picciarelli. Il giudice sportivo ha inoltre deciso che tutte le partite, disputate o meno, dalla Società Pro Piacenza nel girone di andata non avranno alcun valore per la classifica che sarà riformulata senza tener conto dei relativi risultati. Le gare che restano da giocare saranno considerate perse con il risultato di 3-0 in favore della squadra che avrebbe dovuto disputare la partita. Una pagina nera per il calcio italiano.