La tua pubblicità qui? Contattaci!

Responsive image

Secondo intervento ok per Ascanio: batte forte il cuore del piccolo guerriero

La notizia più bella, attesa ed emozionante è arrivata nel cuore della notte italiana. È perfettamente riuscito il secondo intervento al cuore al quale si è sottoposto il piccolo Ascanio di Mercogliano al Boston Children's Hospital che si è confermato polo di eccellenza per la cardiochirurgia pediatrica statunitense, grazie alla professionalità dei dottori Pedro Del Nido e Nicola Maschietto. 

I post pubblicati sui social da Radio C.R.T. e dai familiari del "piccolo guerriero", come l'ha sempre chiamato la madre Milena Pascuzzi, sono stati accolti con grande gioia ed emozione dai tanti amici che alcuni mesi fa hanno raccolto la richiesta d'aiuto di Milena e, come tanti irpini e non, si sono mobilitati partecipando alla campagna di solidarietà per sostenere i costi della permanenza dei genitori del bambino negli States. Cardiopatico, 4 anni, Ascanio Festa, che vive ad Alessandria, aveva pubblicato alcuni giorni fa una commovente foto da Boston con il disegno "Andrà tutto bene", dedicato a se stesso all'Italia, chiamata a fronteggiare l'emergenza Coronavirus. Un disegno di buon auspicio e speranza che si è tradotto nell'esito positivo del secondo e delicato intervento cardiochirurgico per il piccolo guerriero che presto potrà di nuovo divertirsi in un nuovo disegno con la scritta "È andato tutto bene".