Responsive image

Sanremo, vince Mahmood: fischi in teatro e critiche sui social

Mahmood viene acclamato vincitore della 69ma edizione del Festival di Sanremo verso le 1.15. Il suo brano si chiama"Soldi". "Ragazzi è pazzesco, non ci sto credendo", commenta a caldo l'artista nato 27 anni fa a Milano da madre italiana e padre egiziano e approdato al Festival grazie alla vittoria a Sanremo giovani. Scoppia la polemica in merito alla sua vittoria, polemica che in realtà nel teatro aveva preso piede già diversi minuti prima a causa della non sperata esclusione dal podio di Loredana Bertè: pronostica da larga parte del pubblico come vincitrice. Secondo posto per Ultimo e sull'ultimo gradino del podio troviamo il trio de "Il Volo". Si è capito che tutti volevano la Bertè trionfare e Bisio visti i fischi e le urla di dissenso in sala, per qualche secondo ha invocato il nome dell'artista 68enne. Il post vittoria di Mahmodd ha fatto saltare i nervi al secondo classificato Ultimo, che nella conferenza stampa congiunta con i ragazzi de "Il Volo" ha polemizzato non poco con i giornalisti presenti.