Responsive image

Operazione "Plastic Connection": arrestato anche un uomo di Serino

C'è anche un uomo di Serino tra le 12 persone arrestate dai Carabinieri del Comando Provinciale di Belluno, in collaborazione con quelli del locale Gruppo Forestale, nell'ambito dell'operazione denominata "Plastic Connection". Sul conto degli arrestati sono emersi gravi indizi circa la loro partecipazione, a vario titolo, ad una associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di rifiuti ed emissione di fatture per operazioni inesistenti. L'operazione è stata estesa nelle province di Belluno, Treviso, Padova, Vicenza, Napoli, Avellino e Pisa. Sequestrati attività produttive, immobili e conti correnti per alcuni milioni di euro. Indagati a piede libero anche 10 persone responsabili di condotte analoghe, ma meno gravi. Acquisiti riscontri investigativi tali da far ipotizzare il dirottamento su conti esteri di circa due milioni di euro, sia lo smaltimento illecito di 22.000 tonnellate di rifiuti equiparabili ad una colonna di Tir lunga 7 km oppure riempire una superficie come piazza San Marco con uno strato di 5 metri di rifiuti.