La tua pubblicità qui? Contattaci!

Responsive image

Napoli, la mamma di Noemi: "Fermate i folli con le pistole"

"Lo stato ci ha messo la faccia, ha dimostrato il suo lato umano e io sono grata e colpita per questo. Però ora le istituzioni devono impegnarsi a garantire giustizia per la nostra famiglia e per la città di Napoli che non può esser ostaggio di nessuno. Ci sono folli in giro che sparano e vanno fermati". Sono trascorsi 15 giorni dal terribile pomeriggio in piazza Nazionalequando un sicario, che gli inquirenti ritengono essere Armando Del Re, sparò all’impazzata per eliminare il suo bersaglio, Salvatore Nurcaro. Ma colpì anche ai polmoni la piccola Noemi.