La tua pubblicità qui? Contattaci!

Responsive image

Minacce e botte alla madre per estorcere denaro: arrestato 40enne di Gesualdo

Divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla madre. E' questa la misura cautelare disposta nei confronti di un 40enne di Gesualdo che la scorsa settimana è stato tratto in arresto dai Carabinieri della locale Stazione. L’arresto è scaturito in seguito all’intervento effettuato dai militari presso l’abitazione dove l'uomo conviveva con la madre, che è stata minacciata ed aggredita fisicamente per non aver ottenuto il denaro richiesto. L’immediata attività dei militari dell’Arma ha permesso di interrompere l’azione violenta del 40enne, che è stato subito immobilizzato e condotto in Caserma; su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, è stato dichiarato in stato di arresto e tradotto alla Casa Circondariale di Bellizzi Irpino. Il Tribunale di Avellino ha convalidato l’arresto ed ha dunque disposto nei confronti del 40enne la remissione in libertà e l’applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla madre, che secondo l’accusa sarebbe stata vittima di tentata estorsione e lesioni personali da parte del figlio.