Responsive image

Matteo Renzi: "Di Maio spieghi perché ha fatto da prestanome al padre"

Per Matteo Renzi la vicenda del padre di Luigi di Maio dovrebbe essere tenuta fuori dalla scena politica, ma ci sono due ragioni per cui se ne parla: "Perché i Cinque Stelle hanno creato un clima infame, con aggressioni personali. E oggi la famiglia Di Maio è vittima di questo sistema. Perché Luigi Di Maio deve spiegare per quale ragione ha accettato di fare il prestanome al padre. E questo è ciò che rileva". Nella sua enews settimanale l'ex presidente del Consiglio ha poi fatto un riferimento agli attacchi contro suo padre, Tiziano Renzi e all'atteggiamento tenuto dai suoi colleghi di partito: "Conosco ciò che sta passando la famiglia Di Maio e mi dispiace vedere le telecamere entrare nell'intimità di una famiglia per colpa di Luigi e dei suoi amici ci siamo passati anche noi: almeno Di Maio può contare sulla solidarietà dei suoi colleghi 5S. A me invece la solidarietà è arrivata dalla nostra gente, non dal gruppo dirigente del Pd che per la stragrande maggioranza è rimasto in silenzio, sia pubblicamente che privatamente".