Responsive image

Mattarella premia Anna Balbi, a soli 12 anni è Alfiere della Repubblica

Ieri, 13 marzo, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha premiato Anna Balbi, che a soli 12 anni già è impegnata in diverse associazioni no profit e nell’aiutare il prossimo nel suo quartiere San Giovanni a Teduccio. Insieme ad altri 28 ragazzi italiani, minori di diciotto anni, ha ricevuto l’attestato d’onore di “Alfiere della Repubblica”, durante la celebrazione al Quirinale.

Figlia di una casalinga e di un panettiere, ama la lettura, da Parini a Macchiavelli. Quindi, si deduce che la piccola conosca bene i valori dell’Illuminismo italiano. Anna pulisce le spiagge di San Giovanni a Teduccio dai tanti rifiuti, impegnandosi con il WWF e l’associazione Libera. Non solo, la bambina, che ha le idee molto chiare, combatte contro il bullismo. Infatti, poco tempo fa, la piccola eroina ha difeso un bambino disabile dalle angherie di ragazzi prepotenti. Anna sogna in grande e desidera, da grande, diventare pediatra, curando i pazienti gratuitamente. Ma, rimanendo a Napoli per aiutare i suoi concittadini e non abbandonare il suo quartiere.