Malore in campo per Christian Eriksen

Dramma ad Euro 2020. Al 43' del primo tempo di Danimarca-Finlandia, Christian Eriksen ha accusato un malore e si è accasciato sul terreno di gioco, privo di sensi. Subito lo staff medico della Danimarca è intervenuto ed ha praticato il massaggio cardiaco al calciatore per diversi minuti. I giocatori biancorossi hanno formato uno scudo protettivo attorno al centrocampista dell'Inter mentre la moglie di Eriksen in lacrime è scesa in campo. Eriksen è stato portato via in barella coperto dai compagni e un telo e trasportato in ospedale. E' sveglio ed è in condizioni stabili, stando alle ultime informazioni della Federazione danese. 

"Respira e può parlare, è sveglio", ha dichiarato a NPO Radio 1, l'agente del calciatore, Martin Schoots -. "Suo padre e sua moglie sono con lui. Enorme spavento e shock, ma è fuori pericolo".

La gara è stata sospesa ma, a seguito dalla richiesta delle due squadre, riprenderà alle ore 20.30.