Responsive image

Lavoratori di IrpiniAmbiente in sciopero: alta tensione davanti alla sede

Momenti di tensione stamani davanti alla sede di IrpiniAmbiente in via Cannaviello. I lavoratori dell'azienda hanno manifestato con un sit-in chiedendo il pagamento dello stipendio di giugno e della quattordicesima. Gli operai in sciopero hanno contestato duramente l'amministratore unico, Matteo Sperandeo, e il direttore generale, Armando Masucci. 

Sperandeo, accolto da fischi e insulti, è sceso dalla sede per un confronto assicurando che entro giovedì saranno saldate le spettanze arretrate ma le sue parole non hanno convinto né i lavoratori né i sindacati.