Responsive image

Lacedonia, taglia le canne del fucile: 20enne denunciato

I Carabinieri della Stazione di Lacedonia hanno denunciato un ventenne, ritenuto responsabile del reato di alterazione di armi. I militari dell'Arma hanno accertato che il giovane aveva alterato il proprio fucile mediante il taglio delle canne, aumentandone così la potenzialità offensiva e renderlo più maneggevole ed occultabile. L’arma è stata sottoposta a sequestro mentre nei confronti del 20enne è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. Sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri per stabilire l’eventuale possibile utilizzo di quel fucile in azioni criminali perpetrate o in programma.