Responsive image

La Via Crucis del Papa con scout e bambini in una Piazza San Pietro deserta

Papa Francesco circondato da alcuni bambini sul sagrato della Basilica di San Pietro. E' l'immagine finale della Via Crucis del Venerdì Santo, che il Pontefice ha chiuso con la sua benedizione, senza pronunciare un discorso. 

Quattro piccoli bambini dei gruppi cui erano affidate le meditazioni e i disegni che hanno accompagnato il rito svoltosi in una Piazza San Pietro deserta - il Gruppo Scout Agesci "Foligno I", la Parrocchia romana Santi Martiri di Uganda, le Case Famiglia "Mater Divini Amoris" e "Tetto Casal Fattoria" - sono saliti sul palco e si sono avvicinati per abbracciare il Pontefice, che a sua volta li ha subito salutati e accarezzati. Poi, rientrando nella Basilica, con passo visibilmente claudicante, il Papa si è diretto verso altri due bambini, accompagnati da due religiose e due donne con le fiaccole ancora accese, fermandosi ancora a salutarli e intrattenendosi con loro.

I testi delle meditazioni e delle preghiere proposte quest'anno per le 14 stazioni della Via Crucis sono affidati a bambini e ragazzi: al Gruppo Scout Agesci "Foligno I" (Umbria) e alla Parrocchia romana Santi Martiri di Uganda. Le immagini che accompagnano le diverse Stazioni sono disegni realizzati da bambini e ragazzi della Casa Famiglia "Mater Divini Amoris" e della Casa Famiglia "Tetto Casal Fattoria".