Responsive image

Juventus sconfitta 3-2 dal Tottenham. Male la prima di Sarri

C’è stato bisogno di un eurogol per decretare la vincitrice di Juventus-Tottenham, gara giocata a Singapore per la International Champions Cup: a spuntarla gli inglesi, con Harry Kane che in pieno recupero ha approfittato di un’amnesia a centrocampo di Rabiot per tirare da distanza siderale verso la porta di Szczesny e scavalcarlo. Il bomber degli Spurs, che aveva creato più di un grattacapo all'esordiente Matthjs De Ligt, ha quindi firmato il 3-2.