Responsive image

Irpinia in lutto per Sarubbi. Cucciniello: "Ciao Giovanni, uomo di cultura e di pace"

L'Irpinia piange Giovanni Sarubbi, direttore de "Il dialogo", che, all'età di 69 anni, è morto al Moscati di Avellino dove era stato ricoverato per un'emorragia.

Cordoglio per la morte di Sarubbi è stato espresso dal presidente provinciale delle Acli di Avellino, Alfredo Cucciniello: "Apprendiamo con stupore e dolore della scomparsa di Giovanni Sarubbi, giornalista, Direttore ed editore de “Il dialogo” ed infaticabile animatore di tante iniziative sul tema del dialogo ecumenico ed interreligioso. Un punto di riferimento nazionale del dialogo cristiano-islamico col quale le Acli di Avellino hanno avuto modo di collaborare, l’ultima volta per un ciclo di incontri poi interrotti dalla pandemia nei primi mesi del 2020.

Un uomo di cultura e di pace, Giovanni, che ci mancherà tanto; ci mancherà il suo entusiasmo e il suo rigore, così come la sua vis polemica e la capacità di denuncia. Ci eravamo visti in Piazza del Popolo, il 19 dicembre scorso, per chiedere lo stop alla vendita di armi italiane all’Egitto, la verità sulla tragica fine di Giulio Regeni e il rilascio di Patrick Zaki da parte delle autorità egiziane; ci eravamo anche ripromessi di riprendere il ciclo di incontri ma quelle intenzioni rimarranno tali, oppure …

Arrivederci fratello".