Responsive image

Il sogno è diventato realtà: la Sandro Abate è promossa in serie A

La Sandro Abate Five Soccer vola in serie A. Nella finale di ritorno dei play-off di A2, al Pala Acone di Pratola Serra il team di Vinicio Comella ha battuto il Real Rogit per 7-3. I padroni di casa hanno reagito dopo il vantaggio iniziale dei calabresi, hanno pareggiato con De Crescenzo ed hanno operato il sorpasso con una prodezza di Fantecele a sei secondi dalla chiusura del primo tempo. Victor Mello ha allargato il vantaggio, il Real Rogit ha accorciato le distanze con Silon. La partita si è accesa. Tondi è salito in cattedra con super interventi, Bebetinho ha sbagliato un gol a porta a vuota, De Crescenzo ha colpito una traversa ma una spettacolare azione sull’asse De Crescenzo-Felipe Mello è stata rifinita alla perfezione da Victor Mello per il 4-2. I calabresi hanno accusato il colpo e così la Sandro Abate ha sfruttato un errore di Bassani per colpire con Fantecele per il 5-2. Bavaresco ha illuso il Real Rogit ma un super Fantecele ha spento le velleità degli ospiti con due magie. Sandro Abate sul 7-3, animi caldissimi dopo il lancio di una bottiglietta in campo, Attanasio viene espulso. Il Real Rogit è al tappeto. La Sandro Abate può fare festa: è serie A.