Responsive image

Fase 2, De Magistris: "Ma quali chiusure anticipate, a Napoli io apro tutto"

Lo sostiene il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, intervenuto a “Centocittà” su Radio1, e secondo cui “è sbagliato questo modo di procedere con le ordinanze regionali, sono i sindaci che devono regolamentare le città”. Secondo de Magistris, con le limitazioni di orario o con la chiusura di alcune strade “la gente non scompare, ma succede esattamente il contrario.

Noi dobbiamo aprire tutto ed è quello che farò io a Napoli, aprirò tutto h24: parchi, strade, metteremo una piattaforma di legno sulle scogliere. Non dobbiamo contingentare gli orari, le persone devono distribuirsi, devono uscire, avere la mascherina, stare attenti e non fare assembramenti, ma devono ricominciare a godersi la natura, la città e a rimettere in moto l’economia. Bisogna tornare a vivere con tutte le precauzioni possibili”, ha concluso.