Responsive image

Esplosione a Mirandola, incendio nella sede della polizia municipale. Due morti

Due persone, sono decedute e tre versano in gravi condizioni a seguito di una esplosione all’interno della sede della polizia municipale a Mirandola, in via Roma. Sedici gli intossicati in modo lieve. Sul posto vigili del fuoco, 118. E' stato fermato un uomo di orgine nordafricana. Secondo le primissime indiscrezioni si tratterebbe di uno straniero, ora nelle mani degli inquirenti. L’uomo avrebbe forzato l’ingresso della struttura intorno alle 2 di notte, ed appiccato poi le fiamme. Non è chiara la motivazione alla base del gesto, ma non si esclude la pista di una vendetta per un provvedimento della stessa municipale nei suoi confronti. Vittime un'anziana di 84 anni e la sua badante 74enne le vittime dell'incendio. Entrambe residenti in un appartamento vicino alla sede della municipale, sarebbero state uccise nel sonno dal fumo. L'anziana era allettata. In condizioni critiche il marito, sempre per via del fumo inalato.