Responsive image

De Vena-Tribuzzi gol: il Calcio Avellino è promosso in C

Calcio Avellino in serie C. Allo "Scopigno" di Rieti è festa per la squadra di Bucaro che batte il Lanusei nello spareggio del girone G. De Vena  e Tribuzzi firmano la vittoria dei lupi. Tripudio per i 5mila tifosi biancoverdi. 

LA PARTITA – Bucaro recupera Alfageme che forma la coppia d’attacco con De Vena. Nel Lanusei c’è Bernardotto dal primo minuto. Su un insidioso terreno di gioco, le squadre stentano a costruire gioco. Si contano tanti errori fino al 15’ quando Tribuzzi dal versante sinistro disegna un insidioso tirocross, che scheggia l’incrocio dei pali. La replica dei sardi si esaurisce in una conclusione larga di Ladu. Non decolla la partita mentre sugli spalti è sempre più forte il sostegno dei 5mila tifosi biancoverdi che esplodono al 39’. Eccezionale lo spunto di Parisi, che sulla fascia sinistra disorienta Kovadio e pennella un cross al bacio per il colpo di testa di De Vena, che castiga La Gorga. La tribuna Vallesanta dello “Scopigno” trema letteralmente ma al 45’ ci vuole un super Viscovo a salvare i lupi deviando oltre la traversa il tocco sottomisura di Bernardotto. Dopo l’intervallo il Calcio Avellino raddoppia. Minuto 49: Parisi recupera palla ed innesca Da Da Dalt che spinge la ripartenza irpina. Servizio per De Vena che fa velo favorendo l’inserimento di Tribuzzi che griffa il 2-0. I tifosi del lupo impazziscono di gioia. La squadra di Bucaro sfiora il tris con Di Paolantonio, La Gorga si salva in due tempi. Lupi in C, festa grande per la squadra di Bucaro. 


CALCIO AVELLINO: Viscovo; Betti, Dionisi, Morero, Parisi; Tribuzzi, Matute, Di Paolantonio, Da Dalt (44'st Ciotola); De Vena (37'st Sforzini), Alfageme (18’st Gerbaudo). 

A disp.: Lagomarsini, Gerbaudo, Omohnria, Mentana, Ciotola, Carbonelli, Buono, Dondoni, Sforzini. All. Bucaro.

LANUSEI: La Gorga; Kovadio, Congiu (11’st Girasole), Esposito, Carta (18’st Mastromarino); Demontis, Ladu, Likaxiu, Tenkorang (11’st Quatrana), Bernardotto (29’st Bonu), Floris. 

A disp.: Chingari, Girasole, Bonu, Righetti, Tenkorang, Nannini, Mastromarino, Sicari, Quatrana. All. Gardini. 

ARBITRO: Di Marco di Ciampino.

ASSISTENTI: Di Maio di Molfetta e Voytyuk di Ancona. 

RETI: 39’pt De Vena, 4’st Tribuzzi. 

AMMONITI: Esposito, Dionisi, Lagomarsini, Matute, Morero.