Responsive image

Curva Sud: "Ripartiamo da quest'entusiasmo. La società punti a vincere il prossimo campionato"

Il sogno dell'Avellino è svanito nelal semifinale playoff contro il Padova ma lo straordinario entusiasmo, che si è ricreato attorno ai lupi grazie alla Curva e a tutti i tifosi, non deve essere disperso. La società biancoverde deve perciò costruire una squadra per vincere il prossimo campionato. È la sintesi del comunicato della Curva Sud: "Doveroso da parte nostra fare un punto della situazione a qualche giorno dalla sconfitta rimediata nella semifinale playoff. È stato un percorso per molti versi estenuante, ma sicuramente coinvolgente. Va dato atto ai ragazzi in campo e al mister, allo staff, al direttore, ed alla stessa società, che hanno saputo affrontare nel migliore dei modi questo campionato. Naturalmente alla luce dei risultati ottenuti, e della partecipazione avuta, siamo fiduciosi che la stessa società punti a vincere il prossimo campionato, senza passare dalla lotteria dei playoff. Ma quel che più ci preme far notare, è l'amore che questa provincia (e non solo) ha dimostrato per l'Avelllino. Tutti hanno risposto immediatamente ad ogni minima sollecitazione della Curva, dimostrando amore verso questi colori, ognuno in maniera diversa, ognuno in maniera disinteressata e genuina...

Come Curva, oltre a ringraziare tutti, vogliamo ripartire da questo, da quest'entusiasmo, da questa ritrovata unità... Il merito è di tutti, non solo nostro. Lo diciamo da tempo: quello che fa la vera differenza, non è una grande Curva, ma una grande tifoseria. Ognuno di noi, può e deve dare il suo apporto alla causa, ognuno di noi è importante, ognuno di noi può fare la differenza. E questo l'abbiamo visto in queste ultime settimane in cui la differenza l'abbiamo fatta come tifoseria, comportandosi da grande piazza!!! Avanti Avellino, avanti Irpinia".