Responsive image

Avellino, ok del consiglio comunale al piano di sostegno al commercio: l'opposizione si spacca e protesta

Con 24 voti favorevoli il consiglio comunale di Avellino ha approvato il piano di sostegno al commercio, illustrato dal vicesindaco Laura Nargi, ma l'opposizione è andata su tutte le furie perché non è stato accettato l'ordine del giorno aggiuntivo con 27 proposte, che erano state presentate in mattinata durante una conferenza stampa. Dopo le accuse di Picariello alla maggioranza, i consiglieri dell'opposizione hanno abbandonato l'aula virtuale disconnettendosi prima del voto che ha sancito anche lo strappo nella minoranza. Infatti Montanile e Spiezia hanno votato a favore del "pacchetto commercio" che, come ha sottolineato il sindaco Festa, si tratta soltanto della prima di azioni concrete a sostegno dei commercianti cittadini.