Responsive image

Avellino, il giudice sportivo ferma Miceli e D'Angelo

Il giudice sportivo della Lega Pro, Pasquale Marino, ha squalificato per una giornata il capitano dell'Avellino, Mirko Miceli, espulso nel finale a Catanzaro, e il centrocampista Santo D'Angelo, che al "Ceravolo" ha rimediato la quinta ammonizione stagionale. Braglia perde così due pedine per la sfida di domenica contro la Paganese ma ritroverà Aloi, che ha scontato il turno di stop. Due assenze anche sul fronte azzurro stellato: Di Napoli non potrà contare sull'ex biancoverde, Ciro Sirignano, e su Matteo Zanini  che sono stati appiedati per una gara.