Responsive image

Avellino, goleada al Pescopagano. Blitz di Izzo allo stadio

L'Avellino si diverte con 18 reti nell’amichevole contro il Pescopagano, compagine lucana militante in Seconda Categoria. Nel 3-4-3 iniziale, Capuano ha presentato Tonti tra i pali. Difesa a tre con Laezza, Morero ed Illanes. De Marco e Di Paolantonio interni di centrocampo mentre Celjak e Parisi sono stati impiegati sulle corsie esterne. A sostegno di Alfageme, hanno agito Silvestri e Micovschi. Nel primo tempo tripletta di Alfageme ed una rete a testa per Parisi, Micovschi, Silvestri, De Marco, Laezza e Celjak. Girandola di cambi nella ripresa ed altri nove gol dei lupi con triplette di Karic e Silvestri ed un acuto di Carbonelli. Hanno saltato il test Albadoro e Njie, a riposo precauzionale. Fuori causa naturalmente Charpentier e Palmisano, che non ha ancora recuperato dai problemi muscolari. Nel Pescopagano ha giocato anche Giuseppe Capuano, figlio di Eziolino, allenatore dei lupi, sotto gli occhi del nuovo presidente dell'Avellino, Luigi Izzo, che è giunto allo stadio nel corso dell'amichevole. Presenti in Tribuna Montevergine anche il direttore generale Aniello Martone, il vice presidente Nicola Circelli e l'amministratore delegato, Filippo Polcino, mentre il ds Salvatore Di Somma ha preferito seguire il test nella tribuna stampa della Terminio, in compagnia del procuratore Leonardo Giusti.