La tua pubblicità qui? Contattaci!

Responsive image

Al via il Piano Lavoro della regione Campania

E’ partito ufficialmente il Piano Lavoro della Regione Campania che prevederà, in prima istanza, l’assunzione di 3mila persone su un totale di circa 10mila. “Ad ottobre 3mila campani potranno essere avviati al mondo di lavoro il che vuol dire che cambieremo la vita a 3mila persone” – a dirlo è il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, che questa mattina ha presentato il progetto – In dodici ore già alcune migliaia i candidati iscritti sulla piattaforma. “Sono 10mila le unità operative nella Pubblica amministrazione”. Il termine ultimo per iscriversi è l’8 agosto.  Ci saranno le preselezioni, le prove scritte e ciò a cui si mira è concludere il concorso per fine settembre-inizio ottobre in modo da consentire ai 3mila campani di iniziare la loro esperienza lavorativa ad ottobre. Non ci sarà un limite di età per partecipare al concorso e sono ammessi sia i diplomati che i laureati. Ad oggi sono 282 gli enti che hanno aderito, 166 i comuni. Le più diverse le aree dove saranno impiegati: da quella amministrativa ai sistemi informatici, fino al marketing e comunicazione. “Non sono profili generici – spiega De Luca a sindaci e sindacati – ma una esigenza reale. Questo piano nasce infatti da una indagine conoscitiva sui vuoti di organico che si sarebbero venuti a creare da qui a tre anni negli enti pubblici. L’Anci ci ha fornito questi dati e noi abbiamo fatto il miracolo. Stiamo ringiovanendo e qualificando la Pubblica amministrazione, un passo storico”.