Responsive image

Abusi sessuali su ragazzine di neanche 14 anni, arrestati tre cinquantenni

I carabinieri della compagnia di Viareggio, a conclusione di una delicata attività d’indagine, coordinata dalla procura della Repubblica di Lucca,hanno arrestato tre uomini di 53, 60 e 50 anni ritenuti responsabili di aver compiuto atti sessuali con delle minori di 14 anni. Per il 53enne l’accusa è di aver compiuto, tra giugno 2018 e gennaio 2019,  atti sessuali con due minori degli anni 14, in distinte circostanze, consistenti in baci e palpeggiamenti in alcuni casi anche contro la loro volontà. Il 60enne è accusato di aver compiuto, tra giugno 2016 e dicembre 2018 atti sessuali consistenti in baci e palpeggiamenti con una minore degli anni 14 e di aver intrattenuto una relazione sessuale con un’altra minore degli anni 14. Infine, il 50enne è accusato di aver compiuto, nel periodo da agosto 2018 a gennaio 2019 atti sessuali con una minore degli anni 14, intrattenendo con la stessa una relazione sessuale. Nei confronti dei tre uomini è stata emessa un’ordinanza di applicazione di misura cautelare agli arresti domiciliari.